Senza categoria

8 Marzo 2012

DECRETO COMMISSARIAMENTO AGGREGATI NAV-018 CIV-007 CIV-014

INTERVENTI URGENTI DIRETTI A FRONTEGGIARE GLI EVENTI SISMICI VERIFICATESI NEL COMUNE DI NAVELLI IL 6 APRILE 2009. NOMINA DEL COMMISSARIO DELEGATO

Scarica Decreto

IL SINDACO

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 Aprile 2009 recante la dichiarazione dello stato di emergenza in ordine agli eventi sismici del 6 Aprile 2009 e l’ultimo decreto di proroga del 04.12.2011;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n°3 del 16 Aprile 2009 recante l’elenco dei comuni interessati dagli eventi sismici del 6 Aprile 2009, tra i quali è compreso il comune di Navelli;

VISTO il Decreto Legge 28 Aprile 2009 n°39, coordinato con la legge di conversione 24 Giugno 2009 n°77, recante “ Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo nel mese di Aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile”;

VISTE le Ordinanze del Presidente del Consiglio OPCM 3820/2009 e 3832/2009 e s.m.i, relative ad ulteriori interventi urgenti diretti fronteggiare gli eventi sismici verificatisi nella regione Abruzzo il giorno 6 Aprile 2009 e altre disposizioni di protezione civile;

VISTI i Decreti del Commissario Delegato per la Ricostruzione , Presidente della Regione Abruzzo (DCD n°3/2010 e DCD n°12/2010);

CONSIDERATO l’obbligo posto in capo al Comune dall’OPCM n°3820 del 12/11/2009, pubblicata sulla G.U. n°269 del 18/11/2009, modificata dall’OPCM n°3832 del 22/12/2009 pubblicata sulla G.U. n°299 del 24/12/2009, di individuare gli aggregati edilizi per i quali occorre la costituzione in consorzi obbligatori;

VISTO che ai sensi dell’Art.7 , comma 10 dell’OPCM n°3820 del 12/11/2009, il comune pubblica, sull’Albo pretorio e sul sito internet istituzionale, l’elenco degli aggregati individuati;

VISTO il Decreto Sindacale prot. n. 589 del 28-02-2011 e i relativi allegati, in ordine al quale sono stati individuati e pubblicati, gli aggregati edilizi ricadenti al di fuori delle perimetrazioni del Comune di Navelli e della frazione di Civitaretenga;

VISTO il Decreto n° 12 del Commissario delegato per la Ricostruzione, Presidente della Regione Abruzzo, ad oggetto “ Disposizioni regolamentari per la costituzione dei consorzi obbligatori ai sensi dell’Art.7 dell’OPCM 3820 del 12 Novembre 2009 e s.m.i.” , pubblicato sul sito istituzionale della Regione Abruzzo il 03/06/2010, che all’art.3, comma 2, dispone:” L’atto costitutivo del consorzio deve essere sottoscritto , nel termine di venti giorni per i Comuni, elevato a trenta per il Comune dell’Aquila, dalla pubblicazione sull’Albo Pretorio del Comune competente dell’elenco degli aggregati, nel cui ambito è compreso quello del consorzio stesso, ai sensi dell’Art.7 , comma 3 bis dell’OPCM n°3820 del12 Novembre 2009 e s.m.i.”;

CONSIDERATO che a termine del comma 13 dell’art. 7 dell’OPCM 3820/2009 e s.m.i. e dell’art.12 del DCD 12/2010 il comune ha l’obbligo di sostituirsi ai proprietari inadempienti al fine di procedere con interventi unitari di rafforzamento o miglioramento sismico per la ricostruzione o riparazione delle parti comuni dei singoli aggregati;

VISTO l’atto di diffida Prot.240 del 01.02.2012 nei confronti dei titolari di diritto reale sulle unità                  immobiliari ricomprese negli aggregati edilizi individuati con la sigla NAV-018, CIV-007, CIV- 014, ad adempiere alla costituzione del relativo consorzio obbligatorio entro il termine perentorio di 15 giorni dalla data di pubblicazione dello stesso;

CONSIDERATO che a norma dell’Art.12 del Decreto n°12 del Commissario Delegato per la Ricostruzione, Presidente della Regione Abruzzo, decorso inutilmente detto termine, il Comune competente si sostituisce ai proprietari inadempienti entro il termine successivo di 15 giorni mediante la nomina del commissario e l’occupazione temporanea degli immobili a titolo gratuito ai soli fini della realizzazione delle finalità del consorzio obbligatorio.

Il commissario agisce in sostituzione del consorzio nello svolgimento di tutte le attività, anche preparatorie, connesse e strumentali, volte alla completa realizzazione degli interventi;

PRESO ATTO che ai sensi dell’Art.7, comma 14 dell’OPCM n°3820 del 12 Novembre 2009 e s.m.i. per il compenso spettante al commissario si applica l’art.8, comma 2 dell’OPCM n°3803 del 15 Agosto 2009 “ Ulteriori interventi urgenti diretti a fronteggiare gli eventi sismici verificatisi nella Regione Abruzzo il giorno 6 Aprile 2009 e altre disposizioni di protezione civile”;

CONSIDERATO che necessita far fronte alle attività relative agli impegni in scadenza per gli interventi emergenziali, di procedere con ogni possibile urgenza ad interventi unitari di rafforzamento o miglioramento sismico degli aggregati edilizi , finalizzati alla riqualificazione dell’abitato e garantire un’armonica ricostruzione del tessuto urbano abitativo e produttivo e di assistenza alla popolazione in applicazione alle ordinanze del Presidente del Consiglio e dei Decreti del Commissario Delegato , Presidente Regione Abruzzo;

DECRETA

Ai sensi e per gli effetti dell’Art.12 del Decreto 12 del Commissario Delegato per la Ricostruzione, Presidente della Regione Abruzzo di nominare Commissario per gli aggregati edilizi individuati con la sigla NAV-018, CIV-007, CIV- 014, cui non è seguita la costituzione del consorzio obbligatorio o la sottoscrizione della procura speciale, l’Ing. Gianluca Caramanico nato a Guardiagrele (CH) il 18/12/1976, C.F. : CRMGLC76T18E243Z    , residente a Guardiagrele in via Loc. Madonna delle Grazie n°4,

alle seguenti, vincolanti, norme e condizioni:

          i compiti del Commissario, si estendono a tutte le attività preparatorie, connesse e strumentali alla completa realizzazione degli interventi come disciplinati dalle richiamate OPCM e DCD emessi e/o che, per la specifica materia, verranno successivamente emanati; a titolo semplificativo e non esaustivo essi comportano: contatti e rapporti di formazione e informazione con i singoli proprietari costituenti l’aggregato; l’individuazione del progettista, del direttore dei lavori e del responsabile della sicurezza delle parti comuni dell’aggregato e/o coordinatore dei singoli progettisti, presentazione della richiesta di contributo, individuazione dell’impresa appaltatrice, gestione e rendicontazione dei lavori e delle spese,

          Il commissario altresì predispone ed attua tutti i provvedimenti, urgenti ed indifferibili, nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento art.54 D.L..vo 267/2000 e art. 2 D.M. Interno 08.08.2008) al fine di pervenire alla occupazione temporanea degli immobili oggetto dell’aggregato;

          Il compenso spettante al Commissario, per ogni singolo aggregato, rientra nelle disposizioni dell’art.8, comm. 2, dell’OPCM n°3803/2009 (comma 14 art.7 OPCM 3820/2009), senza ulteriori oneri a carico dell’Amministrazione.

          Per la realizzazione degli interventi da porre in essere, al fine di procedere con la massima urgenza agli interventi unitari di rafforzamento o miglioramento sismico per la ricostruzione o riparazione delle parti comuni degli aggregati per i quali viene esercitato il potete sostitutivo del comune, il Commissario è tenuto al rispetto oltre che delle richiamate OPCM e DCD e normative di legge vigenti, anche delle disposizioni, direttive ed indirizzi emanati e/o emanandi dall’Amministrazione comunale;

          Nel caso in cui l’amministrazione comunale ravvisi inadempienze e/o omissioni da parte del Commissario, ovvero ritardi nei tempi previsti per il raggiungimento degli obiettivi, previa formale diffida ad adempiere, il Sindaco con proprio autonomo provvedimento ha facoltà di procedere alla revoca della presente nomina;

          Nel caso della anticipata interruzione della presente nomina, per revoca, dimissioni e/o altra causa il compenso spettante al Commissario sarà valutato in rapporto proporzionale all’avanzamento di ogni singolo aggregato, nei modi e nei termini come sopra richiamati e liquidati nella misura del 70% ( settanta percento) per tener conto delle prevalenti operazioni di misura, senza nessun ulteriore onore e/o penale.

Navelli                                                                                                

Il Sindaco

Ing. Paola Di Iorio

DECRETO COMMISSARIAMENTO AGGREGATI NAV-018 CIV-007 CIV-014

Ultimi articoli

Emergenza COVID-19 - Aggiornamenti... 21 Settembre 2021

CAMPAGNA VACCINALE DI PROSSIMITA’ | manifestazione di interesse

Si avvisa che, come da iniziativa ASL 1 – Avezzano – Sulmona -L’Aquila, con il supporto dell’Esercito Italiano, per i residenti del Comune di Navelli che non hanno ancora effettuato la prima dose di vaccinazione anti-COVID, è possibile manifestare l’interesse per il vaccino.

Senza categoria 5 Agosto 2021

DEMUSCAZIONE

Si avvisa la cittadinanza che questa sera a partire dalle ore 23.

Eventi 2 Agosto 2021

CALENDARIO EVENTI ESTATE 2021

            6 Agosto 2021 Crazy Violin | Madonna delle Grazie – Civitaretenga di Navelli venerdì 6 agosto 2021 ore 21.

torna all'inizio del contenuto