COVID-19: non abbassiamo la guardia

AVVISO PUBBLICO

Emergenza Covid-19

 

viste le notizie relative al manifestarsi di nuovi casi di corona virus sia in ambito nazionale che regionale, per evitare l’espandersi dell’epidemia, si richiama l’attenzione di tutti al rigoroso rispetto della normativa anti covid-19 che prevede:

  1. Distanziamento sociale, mantenendo la distanza di almeno un metro tra le persone
  2. Obbligo di indossare la mascherina all’interno di pubblici uffici, esercizi pubblici, luoghi di culto e di svago ed in ogni circostanza in cui non sia possibile mantenere il distanziamento sociale
  3. Igienizzare spesso le mani. Obbligatorio all’ingresso di qualsiasi locale aperto al pubblico

Si chiede inoltre ai gestori di esercizi pubblici, uffici pubblici, luoghi di culto, imprese e responsabili di cantieri pubblici e privati, di far rispettare la normativa all’interno dei locali di competenza.

 

Solo se saremo attenti vinceremo il virus!

 

Vi ringrazio per la collaborazione

 

Navelli, 18.07.2020

Il Sindaco

Federico Paolo

COVID-19: non abbassiamo la guardia

Ultimi articoli

Avvisi 3 Agosto 2020

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 77 DEL 31 LUGLIO 2020

Ulteriori misure per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019: Disposizioni in materia di trasporto pubblico per le persone che fanno ingresso in Abruzzo dalla Bulgaria e Romania.

Accendi il Borgo 1 Agosto 2020

Estate Navellese

Calendario eventi estivi a Navelli

Elettorale 1 Agosto 2020

REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 20 E 21 SETTEMBRE 2020 – OPZIONE DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO

È possibile esercitare il diritto di voto per gli elettori che si trovano temporaneamente all’estero per motivi di studio, lavoro, ecc… tramite l’allegato modello.

Emergenza COVID-19 - Aggiornamenti... 27 Luglio 2020

Guida Superbonus 110%

NOVITÀ IN MATERIA DI DETRAZIONI PER INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, SISMA BONUS, FOTOVOLTAICO E COLONNINE DI RICARICA DI VEICOLI ELETTRICI Il Decreto Rilancio 1, nell’ambito delle misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, ha incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi di riduzione del rischio sismico, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (cd.

torna all'inizio del contenuto