Avvisi

30 Gennaio 2018

#AppenninoBiketour

appenninobiketour

” La più grande Ciclo-Via d’Italia” lungo le strade secondarie dell’Appennino

25 Gennaio 2018, Sala Auditorium Ministero dell’ambiente e tutela del territorio e del mare.

Il comune di Navelli era presente alla presentazione del progetto di Appenninobiketour e Ministero dell’ambiente per la Ciclo-Via d’Italia.

Sulla base dell’esperienza fatta con l’evento “Il Giro d’Italia che non ti aspetti 2017” nasce l’idea di una ciclo via permanente 

sulle “ciclabili naturali” (strade secondarie poco trafficate) del nostro Appennino.

Presenti all’incontro il ministro dell’ambinte Gian Luca Galletti, il direttore generale Confcommercio Ascom Bologna,

il direttore Vivi Appennino Enrico Della Torre.

www.appeninobiketour.com

www.viviappenino.com  

#AppenninoBiketour

Ultimi articoli

Emergenza COVID-19 - Aggiornamenti... 10 Giugno 2021

Vaccinazioni Giugno 2021

AVVISO IMMINENTE CAMPAGNA VACCINALE DI PROSSIMITÀ Scadenza 14 Giugno ore 13:00   Si avvisa la cittadinanza che come da iniziativa della locale ASL 1, con il supporto dell’Arma dei Carabinieri e dell’Esercito Italiano, coloro che non hanno ancora effettuato la prima dose di vaccinazione anti-COVID 19 possono manifestare l’interesse per il vaccino nel Comune di NAVELLI.

Avvisi 15 Maggio 2021

SMALTIMENTO RIFIUTI

RACCOLTA RIFIUTI PORTA A PORTA E’ attiva a Navelli la raccolta dei rifiuti porta a porta secondo il calendario che è possibile scaricare cliccando qui ECOISOLA Per i non residenti è possibile conferire i rifiuti come carta, vetro, plastica e lattine, secco residuo ed organico, presso l’ecoisola sita in via San Girolamo, previa richiesta di abilitazione al servizio presso gli uffici comunali.

Bandi e Avvisi 5 Maggio 2021

FONDO DI SOSTEGNO ALLE ATTIVITA’ ECONOMICHE, ARTIGIANALI E COMMERCIALI DEI COMUNI DELLE AREE INTERNE

Pubblicato il Bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto per le spese di gestione sostenute dalle attività economiche commerciali e artigianali operanti nel Comune di NAVELLI (L’Aquila).

torna all'inizio del contenuto